Brandiva un bastone sul lungomare, denunciato

1' di lettura 19/04/2022 - Prosegue costantemente l’intensificazione dei servizi di prevenzione e controllo del territorio della Questura di Savona in città. I servizi, realizzati quotidianamente soprattutto nelle ore serali, sono finalizzati principalmente alla prevenzione e a garantire la massima sicurezza, in particolare nelle zone della movida e ad alta frequentazione turistica.

Nell’ambito di tali servizi, nella notte, i poliziotti delle Volanti hanno denunciato all’Autorità Giudiziaria un quarantasettenne, con l’accusa di minacce aggravate e porto di oggetti atti ad offendere.

Subito dopo la mezzanotte di lunedì, è giunta sul numero di emergenza 112 la segnalazione di un uomo, in Corso Vittorio Veneto - zona sul lungomare sempre molto frequentata - che camminava brandendo quello che sembrava un bastone di ferro.

Giunti immediatamente sul posto i poliziotti hanno subito individuato l’uomo, intimandogli di lasciare il bastone che, invece, continuava a brandire minacciando gli operatori. A quel punto, dopo aver recuperato l’arma poi risultata essere un cavalletto da macchina fotografica, lo hanno identificato e denunciato all’Autorità Giudiziaria.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Facebook e Telegram di Vivere Savona .
Per Facebook Clicca QUI per trovare la pagina.
Per Telegram cerca il canale @viveresavona o Clicca QUI.





Questo è un articolo pubblicato il 19-04-2022 alle 12:48 sul giornale del 20 aprile 2022 - 108 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/c2i2





logoEV